Un ambiente da abitare e da rispettare

Quando la sostenibilità ambientale incontra la produzione ceramica

 

Immaginiamo una casa diversa, che dall’osservazione di ciò che da sempre esiste – la natura – sappia trarre ispirazione per ripensare se stessa.
Immaginiamo una casa realizzata nel rispetto della salvaguardia dell’ambiente e della salute dell’uomo, dove la bellezza degli ambienti ed i confort abitativi siano perfettamente coniugati con qualità e sostenibilità. Questa è la casa che noi di Panaria immaginiamo per voi.

 

 
Consapevole che nel settore della produzione di ceramiche per pavimenti e rivestimenti la sensibilità per l’ambiente rappresenti sempre più un fattore critico di successo, l’Azienda ha saputo esprimere negli anni una vera e propria filosofia green che si manifesta a tutti i livelli.
 
In Panaria ogni cosa è pensata e realizzata nel massimo rispetto per l’ambiente: dalla concezione architettonica degli stabilimenti produttivi, in perfetta armonia con il territorio, fino alle accurate procedure di controllo di ogni fase di lavorazione.
Le materie prime impiegate nel processo produttivo sono costantemente monitorate al fine di assecondare gli standard ambientali previsti dalla legge. Gli scarti produttivi sono in larga misura riutilizzati con una sensibile riduzione dell’uso di nuove materie prime naturali; tutti gli altri residui di produzione, invece, vengono gestiti in modo differenziato per essere riutilizzati in altri ambiti industriali.
I siti produttivi, altamente automatizzati ed integrati, sono in possesso delle certificazioni ISO 9001 (Sistema di Qualità), ISO 14001 ed EMAS per il sistema di gestione ambientale. Tutti i prodotti subiscono rigorosi ed accurati controlli di qualità ed ogni collezione viene classificata secondo le normative ISO 13006, EN 14411 ed ANSI 137.1; la maggior parte di esse possiede i crediti LEED e il prestigioso marchio ECOLABEL. L’Azienda è membro del US Green Building Council e socio ordinario del Green Building Council Italia.

 

Certificazioni di prodotto